Lupo: Trento, Bolzano e Toscana chiedono deroga su gestione

Le Province autonome di Trento e di Bolzano e la Regione Toscana chiedono a governo e Unione europea di poter gestire in autonomia i lupi, con la possibilità di abbattimenti selettivi. La posizione comune dei tre enti è stata concordata in un incontro avvenuto a Passo Pordoi fra gli assessori all'agricoltura della Provincia di Trento, Michele Dallapiccola, di Bolzano, Arnold Schuler, e della Regione Toscana, Marco Remaschi. All'incontro ha partecipato anche il sindaco di Canazei, Silvano Parmesani. I tre assessori nei prossimi giorni scriveranno alla Commissione Politiche agricole del parlamento italiano, perché convochi un incontro con il governo, per sollecitare una rapida approvazione del Piano Lupo. Il prossimo 4 settembre Dallapiccola e Schuler saranno a Bruxelles per incontrare la Commissione Agricoltura dell'Europarlamento. A questa chiederanno una specifica deroga alla Direttiva Habitat, da potersi applicare su base regionale.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. L'Adige

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Giustino

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...